Caramelle fatte in casa: squisite, economiche, naturali, con vero succo di frutta!

 
Laura
6 ottobre 2008
6 commenti

caramelle Caramelle fatte in casa: squisite, economiche, naturali, con vero succo di frutta!Molto simili alle gelèe di una nota marca, con la differenza che sono fatte in casa con vero succo di frutta! Ecco due ricette che renderanno felici molti bambini ed anche le mamme, spesso disperate a causa del mal di pancia dei figlioletti causati dall’ingestione di caramelle industriali. Con ciò non vogliamo dire che potete mangiarne in gran quantità di quelle fatte in casa, ma sempre con parsimonia. Tuttavia ormai, se siete lettori del nostro blog, avrete sicuramente imparato ad apprezzare la genuinità delle cose semplici.

ingredienti:

200 gr di zucchero
2 cucchiai di succo di limone
10 cucchiai di succo di frutta (del gusto che preferite)
1 confezione di fogli di gelatina (12 gr in totale)
colorante alimentare (se lo si desidera, altrimenti vanno bene senza)

Mettiamo i fogli di gelatina in ammollo per 10 minuti, nel frattempo mettiamo in un pentolino lo zucchero con i 2 cucchiai di limone e i 10 cucchiai di succo di frutta (ananas, arancia, fragola…) portiamo a bollore per 5 minuti.

Passati i 5 minuti togliamo dal fuoco e aggiungiamo i fogli di gelatina ben strizzati e mescoliamo fino a completo scioglimento. Con un cucchiaino prendiamo il composto e riempiamo degli stampini in silicone. Non usate stampini con forme strane, non è facile togliere le caramelle, vanno bene gli stampini a semisfera, sfera o quadrato…Mettere lo stampo in frigo per un paio d’ore, prendere le caramelle e rotolarle nello zucchero.

Caramelle da passeggio (lecca lecca)

Ingredienti:
zucchero g 500 – burro g 20 – marmellata di albicocche – olio di arachidi

Cuocete fino a 145 °C lo zucchero con il burro e un cucchiaio di acqua fino ad ottenere una massa trasparente. Colatela a cucchiaiate sul piano di marmo unto d’olio: si allargherà formando dei dischetti traslucidi. Al centro di ogni dischetto ponete un bastoncino, fissatelo con un’altra goccia di zucchero cotto. Lasciar riposare per un paio d’ore.

Si conservano fuori dal frigorifero normalmente potrete porli in un contenitore di vetro con coperchio, il classico porta bon-bon.

Articoli Correlati
YARPP
Barrette ai cereali dietetiche fatte in casa per dimagrire risparmiando

Barrette ai cereali dietetiche fatte in casa per dimagrire risparmiando

Se siete a dieta e dovete per forza optare per uno spuntino leggero, le alternative sono poche: frutta, yogurt, oppure una barretta dietetica. Quest’ultima però, specie se acquistata direttamente nei […]

Ricette economiche, friselle fatte in casa

Ricette economiche, friselle fatte in casa

Ricette economiche, vediamo oggi come è possibile ottenere delle friselle fatte in casa, perfette per la stagione estiva da poco iniziata. Per avere le proprie friselle fatte in casa servono […]

Ricette economiche: semifreddo alla frutta, con Bimby e senza

Ricette economiche: semifreddo alla frutta, con Bimby e senza

Preparare una merenda estiva facile e veloce non è difficile, soprattutto quando si ama la frutta e si è alla ricerca di qualcosa di facile (ed economico) da gustare. La […]

Ricette economiche: sorbetto di frutta fai da te

Ricette economiche: sorbetto di frutta fai da te

Se non avete la gelatiera ma volete preparare una gustosa merenda low cost, ecco la ricetta economica per preparare a casa un sorbetto di frutta, perfetto da gustare dopo i […]

Maschere purificanti astringenti fatte in casa

Maschere purificanti astringenti fatte in casa

Essere belle sempre senza spendere un patrimonio, soltanto utilizzando cosmetici naturali confezionati con le nostre mani: creme, lozioni, maschere e impacchi, fatti per la gran parte con ingredienti che si […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Lino Barbieri

    Complimentissimi e ancora complimentissimi. Domani provo a fare caramelle per la gioia mia e dei miei bambini.

    31 ott 2008, 20:37 Rispondi|Quota
  • #2patrizia

    Grazie mille! facilissime, buonissime, economiche, soddisfano ogni richiesta e divertenti da fare.

    9 mag 2009, 16:59 Rispondi|Quota
  • #3onaimad

    ho provato a farle per ben 2 volte ma non vengono come quelle comprate!!!!
    in + lo zucchero si scioglie immediatamente: sbaglio qualcosa???????

    2 nov 2009, 18:37 Rispondi|Quota
  • #4buone

    sssssssssssssssssssssssssssssssoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooonnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnooooooooooooooooooooo= sono bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbuuuuuuuuuuuuuuuuuoooooooooooooooooooooooooooonnnnnnnnnnnnnnnnnnnnniiiiiiiiiiiiiiiiisssssssssssssssssssssssssssssssssssssiiiiiiiiiiiiiiiiiiimmmmmmmmmmmmmmmmeeeeeeeee= buonissime SONO BUONISSIME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    21 feb 2010, 15:50 Rispondi|Quota
  • #5loredana

    sono veramente buone unica cosa negativa come staccarle senza rovinarle?
    aiutoooooooooooooooooooooooooooooo

    1 feb 2011, 22:31 Rispondi|Quota
  • #6Ale

    non mi piaciono x niente ……
    sono troppo dolci .
    non si sente il gusto della frutta.
    sono troppo morbide

    io ho optato x una versione piu dura che non sembra che si rompa quando la prendi ed ottima anche x conservare le caramelle x un periodo medio lungo .

    100 gr zucchero
    70 gr di frutta fresca ( quella che preferite sconsiglio la banana )
    10 gr colla di pesce.
    un cucchiaio di succo di limone

    mettere la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda x 20 minuti ( deve raddoppiare )

    frullate la frutta fino a fidurla in purea
    ( se è un frutto che frullato risulta troppo denso eggiungere 10 gr di acqua al frullato )

    aggiungere il frullato allo zucchero e al succo di limone in un pentolino.

    portare a ebollizione e far sciogliere bene lo zucchero SE VI SEMBRA TOPPO DENSA AGGIUNGETE UN CUCCHIAIO DI ACQUA .

    far bollire x 5 minuti e successivamente incorporare la colla di pesce ben strizzata

    mischiare il tutto x bene e colare nello stampo

    mettere lo stampo in frigo x 4/5 ore o 1 ora in congelatore….

    staccare le caramelle dagli stampi e passarle nello zucchero .

    BUON APPETITO!!!!!!!!!!!!!!!!

    14 dic 2011, 12:21 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. La gelatina, un ingrediente versatile | Torte al Cioccolato