Pneumatici invernali a confronto per scegliere bene

di Paola Assanti 2

L’inverno è alle porte, almeno per quanto riguarda le previsioni meteo, ed in molti si stanno attrezzando per comprare i pneumatici giusti, ma si è in grado di scegliere bene? Di sicuro, è  indispensabile dotarsi di gomme adeguate per affrontare fondi scivolosi ed innevati,  perchè la nostra sicurezza dipende moltissimo dai pneumatici giusti, che consentono una maggiore aderenza e quindi maggior controllo del veicolo. Il settimanale il Salvagente ha messo a confronto i modelli più diffusi sul mercato, prendendo in esame i risultati del test svolto da un istituto indipendente europeo, l’Adac, l’Automobile club tedesco, che ha analizzato ben 28 modelli di due misure molto diffuse, 185/65 R15T e 225/45 R17H, di cui ha testato qualunque cosa: consumo, durata, stabilità, frenata, ed in ogni condizione di manto stradale (asciutto, bagnato, neve e fondo ghiacciato).

Per quanto riguarda la prima categoria, nessuno dei pneumatici testati ha ottenuto un giudizio ottimale. Per la taglia più piccola, la 185/65 R15T, fino a 190 km/h, adatta per vetture come Alfa Romeo 147, Audi A3, Citroën C3, Fiat Punto, solo due modelli hanno sfiorato l’eccellenza, anche se si sono fermati ad una valutazione buona. Fra i pneumatici bocciati, vi è quello di produzione cinese Star Performer Winter ritenuto scarso dai tecnici tedeschi in quanto mostrano prestazioni insufficienti sia su fondo asciutto che bagnato. La misura superiore 225/45 R17 H, in grado di sostenere velocità di punta fino a 210 km/h, adatta a vetture come Audi A6, Bmw Z4, Opel Astra, non ha avuto nessuna eccellenza. I pneumatici di questa misura che sono stati bocciati sono Interstate Winter IWT-2 e Westlake SW601 Snowmaster, mostrando limiti evidenti.

E’ stato dimostrato dai tecnici che, su fondo bagnato, un’ automobile equipaggiata con uno dei tre modelli in questione alla velocità di 100 km/h, nel caso di frenata improvvisa, si ferma tra i 18 e i 22 metri più avanti di un veicolo equipaggiato, invece, con uno dei pneumatici migliori del test. Questa risulta essere una differenza non da poco, che nella maggior parte dei casi potrebbe significare “incidente sicuro”. Riguardo il costo, per questo test sono stati presi pneumatici invernali di fascia abbordabile per tutte le tasche. Si parte da 48 euro a pneumatico, per la misura più piccola, e si può arrivare anche fino a 100 euro. Quelli più grandi partono invece da 70 euro fino a 224 euro. Per visionare la tabella dei confronti effettuata da Salvagente, potete cliccare su questo link.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>