Pesto alla genovese. Ecco la ricetta originale

di Salvina 7

Vi starete chiedendo cosa c’entri un post che ha come oggetto la ricetta originale del pesto alla genovese su un blog che si occupa di risparmio. C’entra, c’entra. Perchè se per un barattolino di pesto verde al supermercato rischiamo di spendere anche 4 euro, preparandolo in casa otterremo un prodotto qualitativamente migliore a un costo nettamente inferiore. E farvi spendere il meno possibile ottenendo il meglio è la nostra missione.

Quindi, fermo restando che il vero pesto alla genovese può dirsi tale solo se preparato solo con prodotti originali liguri, di seguito troverete la ricetta per prepararlo da voi e qualche utile consiglio per conservarlo in modo da avere la vostra scorta personale.

Ingredienti

4 mazzetti di foglie di basilico fresco
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di parmigiano e 3 di pecorino
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di pinoli
sale

Pestello e mortaio

La ricetta originale prevede che gli ingredienti vengano pestati dentro a un mortaio con un pestello di legno: ponete per primi basilico, aglio e pinoli dentro al mortaio e cominciate a schiacciare. Quindi aggiungete poco per volta formaggio e olio mescolando finchè non ottenete un composto omogeneo.

Frullatore

In alternativa per guadagnare tempo potete usare il frullatore, in questo caso però aggiungete subito un po’ d’olio a basilico, aglio e pinoli.

Congelate la vostra creazione

Se avrete la pazienza di preparare un bel po’ di pesto in più potrete agevolmente conservarlo in frezeer dentro a barattoli di vetro ben chiusi. In questo modo potreste avere la vostra scorta per l’inverno e portarvi in tavola un piatto estivo se avrete nostalgia delle vacanze. Mi raccomando però, congelatelo subito perchè mantenga inalterato il suo sapore. Il risultato è garantito!

[Grazie allo staff di Ginger & Tomato per averci aiutato con la ricetta, il nostro blog di cucina dove potrete trovare 1000 altre ricette con il pesto genovese]

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>