Federconsumatori, le dritte per risparmiare a Pasqua

di Fabiana Commenta

Feste di Pasqua? Sì, ma al risparmio. È quanto emerge dai dati riportati dalla Federconsumatori che rileva come il 12% delle famiglie italiane, nonostante la crisi, abbia deciso di partire per le vacanze di Pasqua anche con un budget limitato in tasca.

pasqua

Chi resta a casa è ancora alle prese con la preparazione della tradizionale colazione e del pranzo e arrivano proprio qui i preziosi consigli della Federconsumatori per poter risparmiare anche in questa occasione senza lasciarsi abbindolare dalle promozioni e dalle offerte di cui sono pieni i supermercati in questo periodo. Ecco i consigli. 

Attenzione alle confezioni in promozione: in questi giorni prodotti tradizionali uova di cioccolato, colomba o carne di coniglio aumentano di prezzo. Non lasciatevi ingannare da confezioni troppo accattivanti che potrebbero non essere convenienti nel rapporto qualità – prezzo.

Preparate i dolci in casa: risparmiare preparando i dolci tradizionali in casa. Fra pastiera e colomba. Potrete risparmiare e anche essere sicuri sugli ingredienti utilizzati.

Acquistate prodotti freschi: meglio poi acquistare prodotti a chilometro 0 in quanto che hanno prezzi migliori e sono più freschi.

Preparate la lista della spesa: prima di recarvi al supermercato, preparate la lista della spesa di Pasqua da stilare in base al vostro budget. In questo modo risparmierete e non sarete attratti da acquisti inutili.

Acquistare il necessario: non acquistate più di quello che vi serve realmente. Il rischio poi è di ritrovarsi in casa qualcosa di troppo e di doverlo addirittura gettare. Acquistate solo ed eslcusivamente quello che vi occorre senza spendere altro denaro.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>